Tentano un furto in un deposito ma vengono sorpresi da un agente in borghese: arrestati
venerdì 21 settembre 2018

L'episodio è avvenuto nel centro di Bitonto nel tardo pomeriggio: i tre uomini, pregiudicati, sono stati arrestati prima che riuscissero a darsi alla fuga.

È accaduto nel tardo pomeriggio dell’altro ieri. Un militare, libero dal servizio, ha notato la presenza sospetta di un furgone in sosta in via Tenente Modugno. L'agente ha quindi allertato il 112 ed all'arrivo di una pattuglia è intervenuto per un controllo del mezzo condotto da un uomo che è stata subito bloccato, in quanto nel furgone erano caricati numerosi capi di abbigliamento di grande valore commerciale. I carabinieri hanno perciò deciso di fare subito irruzione presso un garage vicino dal quale provenivano i capi rubati. Alla vista delle forze dell'ordine, due uomini hanno tentato di fuggire ma sono stati subito bloccati, uno nei pressi del locale e l’altro all’interno di un vicino condominio. I tre, tutti di Bitonto, pregiudicati, un 22enne, un 47enne e un 31enne sorvegliato speciale, sono stati arrestati ed accompagnati presso il carcere di Bari, in attesa del processo. La refurtiva, del valore di diverse decine di migliaia di euro, è stata restituita al proprietario, un commerciante di abbigliamento titolare di una famosa boutique di Bitonto.