A spasso con una pistola carica: arrestato
venerdì 21 settembre 2018

E' un 33enne pregiudicato l'uomo arrestato qualche giorno fa a Bari. L'arma sarà sottoposta prossimamente ad alcuni accertamenti.

Camminava spedito lungo Via Giandomenico Petroni, fino a quando si è imbattuto in una pattuglia dei carabinieri in borghese. E' successo pochi giorni fa a Bari, nel quartiere Madonnella, quando i carabinieri, impegnati in uno specifico controllo nel rione, hanno notato il comportamento circospetto di L.C.D., 33 enne pregiudicato per reati inerenti gli stupefacenti e inserito negli ambienti di criminalità locale. L'uomo camminava rapidamente guardandosi intorno e, quando è stato fermato dagli agenti per un normale controllo, ha manifestato evidenti segnali di nervosismo ed insofferenza. Nel corso della perquisizione, è stata rinvenuta, occultata all’altezza della cintola dei suoi pantaloni, una pistola semiautomatica marca Pietro Beretta, calibro 7,65 con matricola abrasa, munita di serbatoio al cui interno vi erano 6 cartucce. I militari hanno quindi proceduto all’arresto del 33enne, accompagnato presso il carcere di Bari, responsabile del reato di detenzione e porto illegale di arma clandestina e relativo munizionamento. L’arma, immediatamente messa in sicurezza dai militari, sarà sottoposta ad alcuni accertamenti, in quanto non si esclude che sia stata utilizzata in recenti fatti di sangue.