Due chili di hashish in auto: arrestato 37enne
giovedì 10 gennaio 2019
La vettura dell'uomo è stata perquisita dai carabinieri di Trani mentre transitava sulla SS. 16 bis, a velocità sostenuta, con 20 panetti di hashish nascosti nel parafango.

Ieri, in tarda serata, nel corso di uno dei numerosi servizi in atto sulle principali arterie stradali di Trani, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno proceduto al controllo di un’autovettura che transitava sulla SS. 16 bis in direzione sud, a velocità sostenuta.

L’autista, un 37enne originario di Mesagne (BR), ha dato subito adito a sospetti, sia per l’iniziale incertezza nel fermarsi, sia per l’atteggiamento eccessivamente nervoso con il quale si è posto ai militari. I Carabinieri hanno deciso, quindi, di approfondire il controllo, procedendo ad una perquisizione personale, nel corso della quale è stata rinvenuta una bottiglietta in plastica contenente 20 ml di metadone.

Il controllo è stato poi esteso al veicolo, consentendo di individuare un’intercapedine nel parafango posteriore sinistro, che è stato subito smontato. All’interno i carabinieri hanno individuato due pacchi avvolti con nastro adesivo contenenti 20 panetti di hashish per un peso complessivo di 2 kg.

L'uomo, con precedenti per spaccio di grossi quantitativi di droga, è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione della Procura, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Trani.